Anatomia Patologica

Anatomia Patologica

L’Anatomia Patologica è una disciplina medica che ha per scopo lo studio morfologico delle lesioni indotte dalle malattie.

Buona parte del suo tempo, l’anatomo patologo la passa al microscopio per esaminare i frammenti bioptici inviati, i prelievi dai pezzi operatori (Istologia) e gli strisci dei liquidi organici (Citologia) formulando per ciascun caso la diagnosi.

Da ciò è evidente che l’anatomo patologo, pur operando a beneficio dei pazienti, non ha diretto rapporto con questi, ma con i medici che quei pazienti hanno in cura.

Sono infatti i medici che inviano i materiali, che rispondono della idoneità e della accuratezza dei prelievi, che pongono i quesiti, che ricevono le diagnosi e che conducono le terapie.

Per questo il patologo nei paesi di lingua inglese, viene talora indicato come il “dottore dei dottori”.

Anatomia Patologica
  • CITOLOGICO AGOASPIRATO
  • CITOLOGICO ESPETTORATO
  • CITOLOGICO ESPETTORATO PER RICERCA ASBESTO
  • CITOLOGICO SECRETO MAMMARIO
  • CITOLOGICO URINE (PAP TEST URINARIO)
  • CITOLOGICO URINE SU STRATO SOTTILE (THIN PREP)
  • CITOLOGICO VAGINALE (PAP TEST VAGINALE)
  • CITOLOGICO VAGINALE SU STRATO SOTTILE (THIN PREP)
  • ES. ISTOPATOLOGICO (Agobiopsie)
  • ES. ISTOPATOLOGICO (Biopsia escissionale)
  • ES. ISTOPATOLOGICO (Biopsia semplice o incisionale)
  • ES. ISTOPATOLOGICO (Biopsie multiple) Torna all’inizio di questa pagina
  • IMMUNOCITOCHIMICA
  • IMMUNOISTOCHIMICA